La musica ci rende più motivati a fare sport

La sedentarietà è un male. Troppo spesso la pigrizia prende il sopravvento rendendoci svogliati e inattivi, magari perché siamo stanchi e stressati, per lo studio o per il lavoro, e preferiamo starcene seduti sul divano a mangiare snack e guardare la tv piuttosto che fare due passi. Fare sport poi non se ne parla. Eppure è risaputo che l’attività fisica migliora il benessere dell’organismo. Sapevate di poter trovare una motivazione a fare sport grazie alla musica?

Le proprietà benefiche dell’ascoltare musica

La musica ha incredibili proprietà benefiche: influisce positivamente sul tono dell’umore, sulla memoria, sui nostri stati emozionali. Riduce l’ansia e stimola la produzione di endorfine.

La musica regola il battito cardiaco, i valori della pressione sanguigna, la respirazione.  Favorisce la concentrazione e migliora la produttività, aiuta a lenire il dolore cronico causato da patologie come l’osteoartrite e l’artrite reumatoide.

La musica può avere effetti energizzanti, rilassanti o stabilizzanti. Ogni istante della nostra vita è racchiuso tra immagini, odori, suoni. Il ripresentarsi di una sequenza sonora può far riaffiorare un ricordo sepolto nella memoria, che riattualizza le sensazioni uditive quindi visive e olfattive ad esso connesse, apportandoci una sensazione di sorpresa mista a benessere.

La musica ci rende più motivati a fare sport, presentandosi come un’arma vincente per contrastare la pigrizia e la scarsa volontà.

Musica e sport

Ascoltare musica ha effetti positivi sull’allenamento e sull’attività sportiva. Il corpo si adatta al ritmo musicale, al tempo e alla velocità. La prestazione atletica migliora perchè l’ascolto musicale distrae dall’esecuzione stessa dell’esercizio fisico e dall’eventuale fatica che si compie per farlo. 

Ascoltare musica prima di un allenamento o di una gara  può essere uno stimolante della competizione o un calmante delle sensazioni ansiogene. L’effetto generale è il rilassamento della tensione muscolare. 

La musica aiuta a raggiungere concentrazione e motivazione, elementi che portano a una performance sportiva ideale.

La musica ideale per concentrarsi nello sport 

Esiste una musica ideale per concentrarsi nello sport? Un  brano in particolare? Certamente le nostre canzoni preferite, le canzoni della nostra vita legate ai momenti più belli che abbiamo trascorso possono aiutare tanto.

Poi diciamo che se pratichiamo danza classica ascoltare il metal non migliorerà la nostra performance per cui è bene orientarsi su una scelta musicale che sia adeguata anche al tipo di esercizio fisico, se moderato o di entità vigorosa.

Ci sono poi alcuni consigli utili per ottimizzare le sedute di allenamento ascoltando musica: ad esempio scegliere auricolari resistenti alla traspirazione e che si fissino bene alle orecchie; mettere in sicurezza l’apparecchio per la riproduzione musicale con una fascia da braccio; regolare un volume non troppo alto per evitare di danneggiare i timpani e mantenere la concentrazione; non cercare di fare movimenti a ritmo inconsulti che potrebbero causare danni alla postura.